UrbisagliaMemoria

UrbisagliaMemoria

Home

Il campo di internamento di Urbisaglia, allestito presso Villa Giustiniani Bandini all’Abbadia di Fiastra, entrò in funzione il 16 giugno 1940.

Il Ministero degli Interni convogliò a Urbisaglia internati per motivi di polizia (antifascisti e civili italiani considerati pericolosi), per motivi di guerra (sloveni, dalmati e croati sospettati di sostenere la guerra partigiana) e per motivi razziali (ebrei tedeschi, polacchi, ex cecoslovacchi ed ex austriaci). Nel tempo in cui rimase operativo, il campo di Urbisaglia contò il passaggio di circa 400 persone.

L’Associazione CASA DELLA MEMORIA DI URBISAGLIA ETS, fondata il 26 marzo 2022, nasce con l’intento di promuovere la ricerca sulla storia del campo di internamento di Urbisaglia, ricostruire le vicende di chi vi fu detenuto, orientate ad affermare i valori della pace, della democrazia e della solidarietà, e rendere omaggio alle vittime della repressione fascista e a tutti coloro che si sono opposti alla barbarie della guerra e del razzismo.

L’internamento ebraico nelle Marche: giornata di studio

Sabato 24 febbraio 2024 si svolgerà, presso il teatro comunale di Urbisaglia, una giornata di studio su l'internamento ebraico nelle Marche, promossa dal Comune di Urbisaglia nell'ambito della LR 17/2021. Leggi tutto "L’internamento ebraico nelle Marche: giornata di studio"

Giorno della Memoria 2024

Quest’anno, per il Giorno della Memoria, avremo il piacere di ospitare Sergio Roedner, figlio di Ernest Roedner, internato nel campo di Urbisaglia dal 29/07/1940 al 02/04/1942. Leggi tutto "Giorno della Memoria 2024"

Il Liceo Artistico di Macerata realizza due cortometraggi sul campo di Urbisaglia

Guidati dal prof. Jacopo Caggiano e coordinati dalle prof.sse Veronica Mastrogiacomi e Roserita Calisti, gli studenti del Liceo Artistico di Macerata hanno realizzato due bellissimi cortometraggi sul campo di Urbisaglia. Leggi tutto "Il Liceo Artistico di Macerata realizza due cortometraggi sul campo di Urbisaglia"